Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2010

Questa è una delle pagine dei documenti ecclesiastici in possesso del New York Times. Sono per lo più le lettere che i vescovi del Milwake  indirizzarono al cardinale Ratzinger e a cui rispose l’allora segretario Tarcisio Bertone. L’argomento trattato è quello del prete pedofilo americano Lawrence Murphy che dagli anni Settanta in poi abusò di circa 200 bambini e ragazzi sordomuti.

Il documento si compon di 86 pagine, quasi tutte redatte in inglese. Ma a pagina 70 e 71, non ho potuto fare a meno di notare il verbale di un incontro tra alti prelati, scritto in italiano. Ho voluto sottolineare alcuni punti, in particolare il punto 5 e 6: “il reverendo Murphy non ha nessun senso di rimorso e sembra non rendersi conto della gravità di quel che ha fatto” e ancora “c’è il pericolo di grande scandalo qualora il caso venisse pubblicizzato dalla stampa”.

In questi giorni la Santa Sede si difende dalle accuse di omertà, affermando di non aver mai insabbiato nessun caso di pedofilia, nel leggere con più attenzione questo scambio di lettere pare esattamente il contrario.

In ogni caso, descrivere gli abusi sessuali con i vocaboli latini crimen sollicitationis o sollicitatio ad turpia è già di per sè una forma di insabbiamento: i fatti hanno nomi. I nomi, sopratutto quelli che significano reato, hanno parole specifiche per definirli: in questo caso il termine corretto è pedofilia.

Annunci

Read Full Post »

La decisione della Corte Costituzionale sul matrimonio tra coppie omosessuali è rimandata al 12 Aprile, dopo le elezioni.

Sul sito web della Corte è possibile vedere la relativa udienza pubblica: parte prima e parte seconda (l’ultima è la parte più interessante con le arringhe degli avvocati, tra cui Angiolini, già legale del caso Englaro).

Read Full Post »

Oggi, martedì 23 marzo 2010, o al più tardi domani, la Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi su alcuni articoli del codice civile in cui sono presenti i termini “marito” e “moglie”,  e che di fatto impediscono il matrimonio tra due individui dello stesso sesso. Invece nella Costituzione italiana si usa il generico termine “coniugi”. La Corte dovrà quindi stabilire se l’impossibilità di sposarsi, in Italia, per due persone omosessuali sia conforme alla Costituzione oppure no. Se ne dichiarerà l’incostituzionalità, già da domani, una coppia gay potrebbe recarsi in comune e richiedere le pubblicazioni di matrimonio.

Resta un solo dubbio; la Corte Costituzionale avrà il coraggio di spingersi così in là nel dichiarare lesi i diritti di quelle persone a cui è di fatto proibito il matrimonio, anticipando l’intervento del Parlamento? Oppure, come è più probabile, dichiarerà che la decisione non è di sua competenza rimandando la questione al legislatore, a questo legislatore, a questo Parlamento retrogrado?

Potrebbe essere davvero un giorno storico per il nostro paese,  che in Europa è l’unico, insieme alla Grecia a non aver legalizzato in qualche modo le unioni omesessuali. Eppure questo probabile evento storico sui media italiani non è minimamente stato trattato.

Read Full Post »

Non ho mai sperato così tanto nell’acqua alta a Venezia come da quando Renato Brunetta è candidato sindaco della città.

Read Full Post »

Non so cosa sia peggio: se avere per madre Elisabetta Gregoraci, per padre Flavio Briatore o se chiamarsi Nathan Falco.

Caro bambino Nathan Falco vorrei dirti che ti sono molto vicina, ma poi penso alla tua cospicua eredità e tutto sommato un nome di merda te lo puoi anche tenere.

Read Full Post »

Read Full Post »

Prosperini ha ottenuto un patteggiamento a tre anni e cinque mesi. L’accusa è quella di aver ricevuto tangenti per assegnare appalti regionali; a breve si sommerà anche l’accusa di traffico illecito di armi.
Subito dopo l’arresto e prima del patteggiamento, l’assessore regionale poteva vantare due testimonial di eccezione, infatti Prosperini era stato difeso in pubblico dal ministro Ignazio La Russa e dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

Non dimentichiamolo.

Read Full Post »

Older Posts »