Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘repubblica’

In Italia la libera informazione viene lentamente smantellata, un pezzettino per volta, ma la visione nel suo insieme non risulta così catastrofica e il  cambiamento non si nota.  Ci si abitua alla demolizione lenta e costante di uno dei principi  della democrazia; non si fa caso all’assenza di un tassello nella totalità di un mosaico soprattutto se lo si osserva da lontano. L’opposizione a queste norme misere, l’ultima è la legge bavaglio sulle intercettazioni, spesso passa attraverso iniziative editoriali che definire ridicole significherebbe elogiarle.  Ecco, forse questo è un altro sintomo della lenta sofferenza di questo paese. La legge contro le intercettazioni è qualcosa di grave e se uno dei principali quotidiani, che dovrebbe essere in prima linea a difendere la libertà di informazione, invita i suoi lettori a mandare una foto con un post-it attaccato in faccia allora forse non abbiamo solo il problema della poca libertà di informazione, ma anche della pochezza del giornalismo italiano.

Read Full Post »

Sparare sui politici italiani è come sparare sulla croce rossa. Ma se non ci si può aspettare nemmeno dal centrosinistra una difesa della sentenza della Corte dei diritti dell’uomo, che vieta l’esposizione del crocifisso nella aule scolastiche, allora i laici di questo paese da chi se la devono aspettare? Evidentemente il giornalista Paolo Griseri non deve aver trovato nessun politico che difendesse quella sentenza, così, per l’articolo apparso sulla Repubblica di Mercoledì scorso , ha dovuto intervistare la rete laica di Bologna.

Ma quale legge impone il crocefisso nelle scuole? A farlo è un regolamento ministeriale sugli arredi scolastici. Oltre a Gesù in croce nelle scuole dovrebbe esserci il ritratto del Presidente della Repubblica, in quante scuole c’è?

Che i politici discutano pure sulla presenza del crocefisso nelle scuole, ma del fatto che le aule sono spesso sovraffollate, cadono a pezzi, i nostri ragazzi non dispongono di pc a scuola o di connessioni internet non importa a nessuno? Che sono delle capre nell’apprendimento dell’inglese e della matematica, nemmeno questo importa?

I commenti di questi giorni sembrano dire:”Fate pure lezione in aule fatiscenti e in scuole non a norma – San Giuliano vi dice nulla?- l’importante è che ci sia la croce. L’istruzione non conta”.

Read Full Post »