Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘sciopero’

Il mondo della scuola e quello dell’istruzione stanno protestando in diverse città. Il settore dei trasporti, della sanità, il mondo degli operai sono in sciopero. Chi si occupa di cinema, televisione e spettacolo protesta in mondovisione durante il festival del cinema di Roma. Persino i pastori sardi stanno protestando davanti agli uffici della Regione.

Ma tutte queste realtà sociali manifestano da sè e per sè, in giorni, orari e luoghi differenti. Ma è così difficile unirsi, organizzarsi? I presupposti ci sono tutti, il culo degli italiani non solo è a terra, ma striscia e fa scintille.

Se volete vi creo l’evento su Facebook: rivoluzione in Italia 2011.

Annunci

Read Full Post »

Il discorso che ha tenuto oggi a Roma Maurizio Landini, segretario della Fiom, è uno dei discorsi più seri, semplici, sinceri e chiari, relativi alla situazione del mondo del lavoro italiano che mi sia mai capitato di ascoltare.

In più punti ho avuto la pelle d’oca, forse riascoltarlo per radio è più intenso che vederlo in televisione, ma tanto non passerà mai in tv. In ogni caso un riassunto così lucido e disperato dovrebbe essere ascoltato attentamente da tutti, per capire quello che è diventato il lavoro nel nostro paese. In un confronto con la Germania e gli Stati Uniti, nella descrizione della situazione sociale italiana, Landini ha parlato di legalità, libertà, diritti e di mancanza di questi.  Ha avuto parole per i giovani e per il loro futuro, che se il futuro non è dei giovani allora di chi è?

Il segretario della Fiom ha infine concluso con l’annuncio dello sciopero generale. Soprattutto, del suo accorato discorso, segnatevi passaggi come questo:

Perchè quelli che l’hanno determinata non possono venirci a raccontare che sanno loro come si esce da questa crisi.


Read Full Post »